Istat: Crescita debolmente positiva nel 2014

istat-crescita-debolmente-positiva-nel-2014
L'Istat è prudente sull'economia italiana. © Shutterstock

Per il secondo trimestre l'Istat prevede un aumento del Pil tra lo 0,1% e lo 0,4%.

CONDIVIDI

L'Istat si attende che il Pil dell'Italia crescerà nel secondo trimestre in un intervallo compreso tra lo 0,1 e lo 0,4%.

L'istituto di statistica indica nella sua nota mensile che a sostenere l'economia italiana dovrebbero essere le componenti interne di domanda. L’apporto delle esportazioni nette è stimato essere lievemente negativo, mentre i ritmi produttivi dell’industria (al netto delle costruzioni) sono attesi in aumento (+0,8%). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Crescita debole nell'intero 2014

Gurdando oltre l'Istat indica che la crescita del Pil è prevista in decelerazione nel terzo trimestre e in lieve rialzo nel quarto. Tenuto conto di tali andamenti, e del dato per primo trimestre, la variazione del Pil nella media del 2014 dovrebbe essere "debolmente positiva".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro