CGIA: Bankitalia sottostima i debiti della Pubblica amministrazione

La Banca d’Italia sottostima i debiti della Pubblica amministrazione (Pa). A lanciare l’accusa è la CGIA di Mestre.

Secondo l’associazione veneta i debiti complessivi della Pubblica amministrazione ammontano a oltre 100 miliardi di euro, contro i 75 miliardi di euro stimati da Bankitalia. La CGIA indica che la stima effettuata da Via Nazionale non include né le imprese con meno di 20 addetti, che costituiscono il 98 per cento del totale delle imprese presenti in Italia, né quelle operanti nei servizi sociali e sanitari.

“Se nell’importo individuato dalla Banca d’Italia includiamo anche i debiti in capo alle piccolissime imprese e a quelle che lavorano nella sanità e nel sociale – dichiara Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA – è verosimile ritenere che il debito complessivo sfori la soglia dei 100 miliardi di euro”.

L’Italia resta il peggiore pagatore d’Europa

Bortolussi torna inoltre a puntare il dito sulle lungaggini nei pagamenti. “Sebbene nel 2013 siano stati pagati oltre 23 miliardi di euro, la lentezza con la quale la nostra Pubblica amministrazione salda i propri fornitori rimane inaccettabile”.

L’Italia, sottolinea Bortolussi, continua ad essere il peggiore pagatore d’Europa. “Nonostante la Direttiva europea 2011/7/Ue imponga alle Pa di pagare le forniture commerciali entro 30 giorni, tranne alcune eccezioni riguardanti principalmente i servizi sanitari, per i quali il limite è di 60 giorni, in Italia la media è di 165 giorni. Se in questo ambito anche le Pubbliche amministrazioni di Grecia, Cipro, Serbia e Bosnia sono più efficienti della nostra, vuol dire che il lavoro da fare è ancora molto”.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.