Tesoro: Il fabbisogno statale cala a maggio a 6,4 miliardi

tesoro-il-fabbisogno-statale-cala-a-maggio-a-64-miliardi
Il fabbisogno statale è calato a maggio. © Shutterstock

Nei primi cinque mesi del 2014 il fabbisogno statale è calato di circa 8,2 miliardi. Aumentano le entrate fiscali.

CONDIVIDI

A maggio si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa €6,4 miliardi, che si confronta con i circa €8,5 miliardi dello stesso mese dello scorso anno. Lo ha comunicato oggi il Tesoro.

Nei primi cinque mesi del 2014 il fabbisogno si è attestato a circa €48,25 miliardi con un miglioramento di circa €8,2 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2013.

Il Tesoro spiega che il calo dello scorso mese è stato dovuto ad "un aumento delle entrate fiscali imputabile, in larga misura, allo slittamento al mese di maggio della prima rata del pagamento dei premi INAIL e all’incasso di dividendi che nell’anno 2013 ebbe luogo nel mese di giugno".

C'è stato inoltre, l’incasso dei proventi delle aste relative alla cessione di quote di emissione di gas a effetto serra in base all’European Union Emissions Trading Scheme.

"A fronte dei maggiori incassi - spiega il Tesoro - si evidenziano maggiori pagamenti relativi a interessi sul debito pubblico, dovuti alla scadenza di cedole, e maggiori prelevamenti dai conti in tesoreria presumibilmente legati al pagamento di debiti pregressi".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro