Borsainside.com
etoro

Confcommercio: Economia ferma, fare riforme unica via

confcommercio-economia-ferma-fare-riforme-unica-via
Lo stato di salute dell'economia italiana resta debole. © iStockPhoto

La Confcommercio si attende per il 2014 un aumento del Pil dello 0,5% e dei consumi dello 0,1%. Cresce il divario economico-sociale tra il Nord e il Sud.

Le riforme sono l'unica via per guarire i mali del Paese. Lo ha affermato oggi  il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nella sua relazione all'Assemblea Generale 2014 della Confederazione svoltasi a Roma.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Fare le riforme è "la parola d'ordine", oltre che "l'unica strada per presentarci in Europa con dignità", ha spiegato Sangalli. "L'Italia - ha aggiunto - è ancora gravemente malata di bassa crescita, non è affatto fuori pericolo". Sangalli ha inoltre di nuovo esortato la politica a ridurre la pressione fiscale ("basta con lo spendi e tassa") e ad accelerare la semplificazione ("servono regole chiare e valide per tutti").

In occasione dell'Assemblea annuale l'Ufficio Studi Confcommercio ha presentato il Rapporto sulle economie regionali. Il quadro disegnato è tutt'altro che incoraggiante. L'Ufficio Studi Confcommercio osserva che se la fiducia da una parte cresce, consumi e investimenti mostrano l'altra faccia del Paese, quella di un'economia reale ancora drammaticamente ferma "al palo".

L'Ufficio Studi Confcommercio avverte che il divario economico-sociale tra il Nord e il Sud si sta sempre più ampliando. Con oltre 34.000 euro, Valle d'Aosta, Lombardia e Trentino Alto Adige si confermano le regioni con il Pil pro capite più alto. Campania, Calabria e Sicilia, con circa 17.000 euro, quelle con il Pil pro capite più basso. Il prodotto pro capite a livello nazionale si è ridotto tra il 2007 e il 2013 di oltre 3.100 euro e fino al 2015 non ci sarà alcun significativo recupero.

Per i consumi viene stimato che occorreranno più di 11 anni per tornare ai livelli pre-crisi. Per quanto riguarda l'export di beni, si legge nel rapporto che l'Italia con una quota del 25%, esporta quasi la metà rispetto alla Germania (44%) e quasi un terzo rispetto all'Olanda (70%). A livello regionale, solo il Veneto, l'Emilia Romagna e la Lombardia si avvicinano alla media dell'area euro (35%), mentre è molto inferiore la percentuale del Mezzogiorno (13%).

L'Ufficio Studi Confcommercio aggiunge che le dinamiche occupazionali confermano la perdita di attrattività e competitività del Mezzogiorno rispetto al resto del Paese: mentre il numero di occupati in Italia dal 1995 al 2013 è cresciuto del 3,6%, al Sud è calato del 5,2%.

La crisi intanto sta continuando a pesare significativamente sulle attività commerciali e dei servizi. Secondo la Confcommercio nei primi tre mesi del 2014 hanno chiuso oltre 12.000 imprese. L'80% di queste hanno riguardato settori non alimentari e in particolare l'abbigliamento.

Per l'Ufficio Studi Confcommercio la ripresa quindi si allontana e si conferma più debole e lenta del previsto. Gli esperti si attendono per il 2014 un aumento del Pil dello 0,5% e dei consumi dello 0,1%. Nel 2015 ci dovrebbe essere un miglioramento, con Pil a +0,9% e consumi a +0,7%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS