Banca MPS cede portafoglio crediti in sofferenza a Fortress Investment

Il portafoglio venduto ha un valore lordo di bilancio di circa 500 milioni. L'impatto sul conto economico e sullo stato patrimoniale di MPS è basso.

CONDIVIDI

Banca MPS (IT0001334587) ha comunicato oggi di aver raggiunto un accordo per cedere un portafoglio di crediti in sofferenza a Fortress Investment Group (US34958B1061).

Il portafoglio oggetto della vendita è composto da quasi 12 mila sofferenze con un valore lordo di bilancio di circa €500 milioni. Il portafoglio comprende prestiti garantiti e non garantiti a medio e lungo termine.

La banca senese indica che l'impatto della vendita sul conto economico e sullo stato patrimoniale non è significativo, mentre i benefici amministrativi e gestionali derivanti dall’operazione saranno significativi alla luce della numerosità del portafoglio oggetto di cessione. L’operazione rientra nell’ambito di una più attiva gestione delle proprie sofferenze, che Banca MPS ha avviato e intende perseguire in futuro. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il perfezionamento dell’operazione è previsto entro la fine del mese.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro