Crisi: Non si allenta il credit crunch per le imprese

crisi-non-si-allenta-il-credit-crunch-per-le-imprese
Non si allenta la morsa del credit crunch per le imprese. © Shutterstock

L'accesso al credito resta difficile soprattutto per le piccole imprese e quelle operanti nel Mezzogiorno. Lo denuncia la Confcommercio.

CONDIVIDI

Non si allenta la morsa del "credit crunch" per le imprese. Lo denuncia la Confcommercio.

L'associazione dei commercianti indica in una nota che soprattutto per le imprese di minori dimensioni e quelle operanti nel Mezzogiorno, l'accesso al credito, alla fine della prima metà dell'anno, resta difficoltoso, costoso e limitato.

Dall'Osservatorio Credito Confcommercio sulle imprese del commercio, del turismo e dei servizi nel secondo trimestre del 2014 realizzato in collaborazione con Format Ricerche, è emerso che nel secondo trimestre del 2014, la capacità finanziaria delle imprese del terziario rimane critica.

Nella maggioranza dei casi (48%), le imprese risultano ancora in difficoltà a fronteggiare autonomamente il proprio fabbisogno finanziario (nel trimestre precedente erano il 53%).

A fronte di un leggero incremento del numero di imprese che si sono rivolte alle banche per chiedere un fido (dal 14,6% al 15,9%), resta ancora bassa, e su un livello non dissimile dal trimestre precedente, la quota di quelle che si sono viste accogliere le richieste di fido (26,7%) portando la percentuale di imprese effettivamente finanziate a poco più del 4%.

In aumento invece le imprese che si sono viste rifiutare in tutto o in parte la domanda di credito (dal 50,7% al 53%). Percentuali che, nel Mezzogiorno, risultano "amplificate" con appena 2 imprese su 100 finanziate e ben l'81% di richieste non accolte o accolte con ammontare inferiore.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Gaetano Gulinelli ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro