Istat: La fiducia dei consumatori scende per il terzo mese di fila

istat-la-fiducia-dei-consumatori-scende-per-il-terzo-mese-di-fila
La fiducia dei consumatori italiani è ancora scesa. © Shutterstock

L'indice dell'Istat è sceso ad agosto a 101,9 punti. Forte calo della componente economica.

CONDIVIDI

L'Istat ha comunicato oggi che il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è sceso ad agosto, rispetto a luglio, da 104,4 (dato rivisto da 104,6 punti) a 101,9 punti. Si tratta del terzo calo mensile di fila e del più basso livello da marzo. Gli economisti avevano atteso 104,1 punti.

La componente economica è scesa a 107,6 da 114,2 e quella personale a 100,1 da 101,2 punti.

Gli indici riferiti al clima corrente e futuro sono diminuiti rispettivamente a 101,5 da 104,0 e a 103,4 da 106,2.

I giudizi sulla situazione economica del Paese sono peggioratii: il saldo è passato a -91 da -79. Anche le attese è stato registrato un peggioramento (il saldo è passato da 6 a -7 punti). Le attese sulla disoccupazione sono salite da 53 a  56 punti.

Il saldo relativo ai giudizi sulla situazione economica della famiglia è salito leggermente  passando a -55 da -56, mentre quello sulle attese è sceso a -13 da -10. I giudizi sul bilancio familiare sono migliorati lievemente (a -12 da -13 il saldo).

Le opinioni sull'opportunità attuale di risparmio hanno registrato una diminuzione (a 116 da 120 il saldo), mentre si è rilevato un lieve miglioramento delle possibilità future (a -45 da -46 il relativo saldo). Le valutazioni sull'opportunità di acquisto di beni durevoli sono nettamente peggiorate (a -90 da -79 il saldo). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il saldo relativo all'andamento recente dei prezzi al consumo è diminuito a 1 da 9 del mese precedente. Il saldo delle attese sull'andamento dei prezzi, invece, è migliorato arrivando a -21 da -25 del mese precedente.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro