Italia: Anche Confindustria prevede un altro anno di recessione

italia-anche-confindustria-prevede-un-altro-anno-di-recessione
L'italia resterà quest'anno in recessione. © Shutterstock

Confindustria ha tagliato le sue previsioni sul PIL per il 2014 a -0,4%. Inflazione allo 0,3%.

CONDIVIDI

Anche Confindustria è diventata più prudente sulle prospettive dell'Italia. L'Ufficio Studi dell'associazione degli industriali ha tagliato le sue previsioni sul PIL per il 2014 da +0,2% a -0,4% e per il 2015 da +1% a +0,2%.

Ieri già l'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) e Standard & Poor's avevano rivisto al ribasso le loro previsioni per l'Italia.

Anche per l'Ufficio Studi di Confindustria l'economia italiana resterà quindi quest'anno in recessione. Gli esperti di viale dell'Astronomia avvertono che per uscire dalla crisi è urgente intervenire con la legge di stabilità e le riforme. "Si può e si deve reagire tempestivamente con misure di rilancio della competitività e degli investimenti: i risultati arriverebbero rapidamente".

L'Ufficio Studi di Confindustria ha tagliato anche le sue previsioni sull'inflazione, per il 2014 dallo 0,5% allo 0,3% e per il 2015 dallo 0,9% allo 0,5%.

Per quanto riguarda la finanza pubblica prevede per il 2014 un rapporto deficit/PIL al 2,9% e per il 2015 al 3%. Il rapporto debito/PIL dovrebbe salire al 137% quest'anno e al 137,9% il prossimo.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Gaetano Gulinelli ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro