etoro

CGIA: IMU + TASI sono un mix micidiale per le imprese

cgia-imu--tasi-sono-un-mix-micidiale-per-le-imprese
Imprese schiacciate dal peso del fisco. © Shutterstock

In 3 Comuni capoluogo di provincia su 4 la tassazione sui capannoni aumenta rispetto al 2013. Dal 2011 aggravi pesantissimi.

L’azione combinata di Imu e Tasi ha prodotto un ulteriore aggravio fiscale alle imprese. Lo denuncia la CGIA.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Secondo l'Ufficio studi dell'associazione mestrina in 3 Comuni capoluogo di provincia su 4 la tassazione sui capannoni aumenta rispetto allo scorso anno. In termini percentuali, gli incrementi più "pesanti" si registrano a Pisa (+ 31 per cento, pari ad un aumento medio di 791 euro), a Brindisi (+ 18 per cento, pari a un aggravio di 2.314 euro) e a Treviso (+ 17 per cento che si traduce in un rincaro di 321 euro).

"Negli ultimi anni – dichiara Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA – l’incremento della tassazione a livello locale è stato spaventoso. Dalla metà degli anni ’90 ad oggi, l’impennata è stata del 190 per cento. Per quanto riguarda la tassazione sugli immobili, con l’Imu e, da quanto si è capito fino a ora, anche con la Tasi, i Sindaci hanno cercato, nel limite del possibile, di non penalizzare le abitazioni principali a discapito delle seconde/terze case e, in parte, degli immobili ad uso strumentale. E’ bene ribadire che un ulteriore aumento del carico fiscale sugli immobili produttivi e commerciali rischia di mettere fuori mercato molte aziende, soprattutto quelle di piccole dimensioni, che sono sempre più con l’acqua alla gola per la mancanza di liquidità".

La CGIA osserva che, rispetto al 2011, ultimo anno in cui si è pagata l’Ici, gli aggravi sono pesantissimi per tutti. Le situazioni più critiche si registrano a Prato, a Cagliari, a Brescia e a Torino dove la tassazione sui capannoni è più che raddoppiata. A Reggio Calabria, invece, l’incremento è del 124 per cento, a Lucca del 128 per cento, a Lecce del 133 per cento e ad Aosta del 143 per cento. La punta record viene registrata a Milano, con un aumento del 162 per cento.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X