Mediolanum: Fininvest dovrà scendere al 9,9%

mediolanum-fininvest-dovra-scendere-al-99
Nella foto, Silvio Berlusconi. ©miqu77 - Shutterstock

Lo ha disposto la Banca d'Italia in seguito alla perdita dei requisiti di onorabilità di Silvio Berlusconi, indiretto controllante di Mediolanum.

CONDIVIDI

Fininvest ha comunicato che dovrà ridurre la sua partecipazione in Mediolanum (IT0001279501) ad almeno il 9,9%. Lo ha disposto la Banca d'Italia, d'intesa con IVASS, in virtù degli articoli 24 e 25 del Testo unico bancario, nel contesto del procedimento di iscrizione ai gruppi bancari e in seguito alla perdita dei requisiti di onorabilità di Silvio Berlusconi, indiretto controllante del gruppo finanziario.

Fininvest spiega che la dismissione della partecipazione in Mediolanum eccedente il 9,9% potrà anche avvenire mediante il conferimento in un trust ai fini della successiva alienazione a terzi entro 30 mesi dalla data della sua istituzione. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La holding della famiglia Berlusconi indica inoltre che sulla quota eccedente sono sospesi i diritti di voto e che per questo viene meno l’efficacia del patto di sindacato con l’altro socio FIN.PROG. di Ennio Doris & C.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro