Legge di Stabilità: L'Ue bacchetta il governo italiano

legge-di-stabilita-lue-bacchetta-il-governo-italiano
No di Bruxelles alla deviazione degli obiettivi di bilancio. © iStockPhoto

La Commissione Europea vuole che l'Italia chiarisca perchè non intende rispettare il patto di stabilità nel 2015.

CONDIVIDI

La Commissione europea ha cominciato l’analisi del Documento programmatico di bilancio 2015 che i Paesi dell’Eurozona hanno trasmesso il 15 ottobre, tra cui la Legge di Stabilità. Alla luce del piano italiano, che prevede la deviazione temporanea dal percorso di raggiungimento dell’obiettivo di medio termine (MTO), la Commissione ha chiesto all’Italia informazioni aggiuntive che ne chiariscano le ragioni e i presupposti.

In particolare, Jyrki Katainen, il Commissario europeo per gli affari economici e monetari, chiede al governo di spiegare due punti: "perchè l'Italia programma di non rispettare il patto di stabilità nel 2015" e "come garantirà il pieno rispetto degli obblighi della politica di bilancio nel 2015". Leggi la lettera della Commissione europea. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Gli uffici tecnici del Ministero dell’Economia e delle Finanze sono già in contatto con la direzione ECFIN a Bruxelles, così come l'esecutivo è in contatto con la Commissione europea. Il Governo italiano indica in una nota che risponderà alla richiesta di chiarimento entro domani.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro