Saipem, utile in calo nel terzo trimestre, abbassata guidance 2014

Saipem (IT0000068525) ha annunciato oggi che nel terzo trimestre del 2014 il suo utile netto è calato del 25% a €76 milioni. Gli analisti avevano previsto €85 milioni. Saipem osserva che il “deterioramento delle condizioni di mercato ha rallentato la risoluzione dei contratti a bassa marginalità e reso più sfidante l’esecuzione dei nuovi progetti”. A pesare sono stati inoltre “alcuni problemi operativi quali l’incidente durante l’esecuzione del progetto P55, un periodo di stand-by per lo Scarabeo 5 e il prolungarsi della pausa di manutenzione dello Scarabeo 7”.

L’Ebit si è attestato a €150 milioni, in calo del 29% rispetto al terzo trimestre del 2013. I ricavi sono aumentati dell’1,9% a €3,5 miliardi.

Nel corso del terzo trimestre del 2014 Saipem ha acquisito nuovi ordini per un totale di €1.856 milioni, in crescita del 36,5% rispetto ai €1.360 milioni nel corrispondente periodo del 2013.

Il portafoglio ordini ammontava alla fine di settembre a €22.562 milioni (12.408
milioni di euro nell’Engineering & Construction Offshore, €5.725 milioni nell’Engineering & Construction Onshore, €4.429 milioni nel Drilling), di cui €2.586 milioni da realizzarsi nel 2014.

L’indebitamento finanziario netto ammontava alla fine del terzo trimestre a €5.130 milioni, con un incremento di €370 milioni rispetto al 31 dicembre 2013, in linea con la posizione a fine dello scorso giugno.

Saipem ha rivisto quasi l’intera guidance per il 2014. L’Ebit è ora atteso a €600 milioni rispetto alla precedente forchetta di €600 – €700 milioni, mentre l’utile dovrebbe attestarsi a €280 milioni da €280 – €330 milioni previsti precedentemente. La guidance relativa al debito netto è stata rivista da €4,2 – €4,5 miliardi a €4,7 miliardi. L’obiettivo sui ricavi è stato confermato a circa €13 miliardi.

Il titolo di Saipem perde a momento il 7,2%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.