Borsainside.com

Enel, risultati 9 mesi in calo, fiducia sui target 2014

Enel, risultati 9 mesi in calo, fiducia sui target 2014
Il logo di Enel. ©360b - Shutterstock

Enel prevede che a fine esercizio l’indebitamento finanziario netto si attesti in un range tra 39 e 40 miliardi.

Enel (IT0003128367) ha annunciato che nei primi nove mesi del 2014 il suo Ebitda è calato del 3% a €11,6 miliardi. A pesare sono stati le variazioni dei tassi di cambio e i mutamenti regolatori in Spagna. L'utile netto ordinario si è attestato a €1,87 miliardi, in calo del 18,9% rispetto all’analogo periodo del 2013. I ricavi sono scesi del 6,5% a circa €54 miliardi.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Le vendite di energia elettrica sono calate del 3,5% a 195,9 TWh. Il calo è stato causato essenzialmente dal decremento delle vendite nel mercato nazionale (-3,8 TWh) e in Francia (-3,4 TWh) per effetto della riduzione dei volumi di capacità disponibile. La produzione di energia elettrica è rimasta sostanzialmente stabile a 210,5 TWh. Nei primi nove mesi del 2014 l’energia elettrica trasportata sulle reti di distribuzione di Enel è stata pari a 297,5 TWh, di cui 167,2 TWh in Italia e 130,3 TWh al di fuori dei confini nazionali.

L'indebitamento finanziario netto è salito a €44.578 milioni dai €39.706 milioni al 31
dicembre 2013 (+12,3%).

Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel, ha espresso fiducia sul raggiungimento dei target di fine anno in termini di Ebitda e utile netto ordinario. La riduzione del debito continuerà ad essere una priorità per il gruppo. Enel prevede che a fine esercizio l’indebitamento finanziario netto si attesti in un range tra €39 e €40 miliardi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS