Banco Popolare, primi nove mesi in perdita, cresce il costo del credito

Banco Popolare (IT0004231566) ha comunicato di aver archiviato i primi nove mesi del 2014 con una perdita di €122 milioni rispetto all’utile di €165,4 milioni dell’analogo periodo dello scorso anno.

I proventi operativi sono calati del 2,1% a €2,64 miliardi. Gli oneri operativi sono aumentati dello 0,9% a €1,67 miliardi, dopo oneri straordinari per fondo esuberi pari a €67,6 milioni. Il risultato della gestione operativa al netto dell’onere del fondo esuberi è stato pari a €1,03 miliardi, in linea con i primi nove mesi del 2013.

Le rettifiche di valore nette per deterioramento dei crediti verso la clientela sono state pari a €1.065,4 milioni (rispetto ai €684,6 milioni del corrispondente periodo dello scorso esercizio), con la contribuzione del terzo trimestre, pari a €445,3 milioni, in crescita rispetto ai €292 milioni del secondo trimestre 2014). Il costo del credito, misurato dal rapporto tra le rettifiche nette di valore su crediti e gli impieghi lordi, è su base annua pari a 158 b.p., in crescita rispetto ai 137 b.p. registrati nel primo semestre. Banco Popolare indica che tale livello di costo risente della persistenza di un contesto economico ancora difficile e della riduzione del volume degli impieghi.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali, al 30 settembre il CET1 ‘phased in’ si attestava al 13,7% rispetto al 13,3% del 30 giugno, il CET1 pro forma ‘fully phased’ era all’11,9% rispetto all’11,4% del 30 giugno.

Banco Popolare ha annunciato la riduzione di 112 filiali entro la fine dell’esercizio corrente “per eliminare sovrapposizioni e migliorare il posizionamento competitivo riducendo i costi”.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana Oggi Quotazioni in Tempo Reale Azioni Indici

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.