Piazza Affari: Chiusura in netto rialzo su effetto Draghi

Piazza Affari: Chiusura in netto rialzo su effetto Draghi
Pollice verso l'alto per la borsa italiana. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,3% a 19.216,74 punti. Acquisti sui bancari. Brilla World Duty Free.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato l'1,3% a 19.216,74 punti.

Dopo una mattinata in ribasso Piazza Affari ha registrato un rally nel pomeriggio. Nella sua audizione al  Parlamento europeo Mario Draghi ha affermato che l'acquisto di titoli di Stato è un'opzione.

Tra i bancari  Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha guadagnato l'1,9%, Banco Popolare (IT0004231566) il 3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,4%, Banca MPS (IT0001334587) il 3,1%, UniCredit (IT0000064854) il 3,2%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,7% e UBI Banca (IT0003487029) il 3,4%.

World Duty Free (IT0004954662) ha guadagnato il 5,1%. Kepler Cheuvreux ha alzato il suo rating sul titolo del leader nel retail aeroportuale da "Reduce" a "Hold".

Saipem (IT0000068525) ha guadagnato il 2,5%. Il titolo ha beneficiato della maxi fusione tra le rivali statunitensi Baker Hughes(US0572241075) e Halliburton (US4062161017). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Telecom Italia (IT0003497168) ha chiuso in rialzo dell'1,3%. L'operatore telefonico ha smentito le voci di stampa secondo cui potrebbe lanciare un aumento di capitale per finanziare la fusione tra TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7) con la compagnia rivale Oi (BROIBRACNPR8).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro