Cigl: Anche il 2014 sarà un altro anno da un miliardo di ore di cig

Anche il 2014 sarà un altro anno da un miliardo di ore di cassa integrazione. Lo denuncia la Cigl (http://www.cgil.it/) nel suo Osservatorio Cig, frutto delle elaborazioni sulle rilevazioni dell’Inps.

Nei primi dieci mesi del 2014 sono state richieste ed autorizzate poco meno di 940 milioni di ore di cassa integrazione, di cui ben oltre la metà fatte di cassa straordinaria. La richiesta media per mese ha superato 90 milioni di ore e ha relegato in cassa a zero ore circa 540 mila lavoratori da gennaio.

La Cigl spiega che la crescita del ricorso alla cassa integrazione ha fatto precipitare il reddito degli addetti: nei primi dieci mesi dell’anno hanno perso complessivamente oltre 3,6 miliardi di euro, 6.700 euro netti in meno in busta paga per ogni singolo lavoratore.

“Così non va”, Serena Sorrentino, il segretario confederale della Cgil, ha usato le parole scelte per lo sciopero generale proclamato per il prossimo 12 dicembre, per commentare i dati relativi alla cassa integrazione. “La recrudescenza della crisi, come emerge dai dati del rapporto, richiederebbe scelte politiche di tutt’altra natura”, ha spiegato.

Secondo Sorrentino la mobilitazione sarebbe stata promossa dalla Cgil per indicare la sola via possibile per offrire una prospettiva al paese: il lavoro. “Solo ripartendo dal lavoro, dal suo valore e dalla sua centralità, si può dare un senso ed una risposta alla diffusa richiesta di cambiamento che il Paese rivendica”.

I dati di ottobre

Le ore di cassa integrazione richieste e autorizzate ad ottobre sono state 118.224.384, con un aumento su settembre del 13,17%. La Cigl indica che è stato il stato il mese tra gli ultimi dodici con la richiesta di ore più alta.

Nel dettaglio la cassa integrazione ordinaria (cigo) è calata ad ottobre su settembre del -7,54%, per un totale pari a 19.975.631 di ore. La richiesta di ore per la cassa integrazione straordinaria (cigs) è stata di 65.457.719 per un +1,77% su settembre. Infine la cassa integrazione in deroga (cigd) ha registrato a ottobre una crescita sul mese precedente pari a +76,82% per 32.791.034 di ore richieste.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.