Borsainside.com
etoro

S&P dura con l'Italia, i nostri titoli di Stato sono quasi spazzatura

S&P dura con l'Italia, i nostri titoli di Stato sono quasi spazzatura
S&P ha tagliato il rating dell'Italia. © Shutterstock

S&P ha tagliato il rating dell'Italia a "BBB-" da "BBB". Deboli prospettive di crescita e elevato debito pubblico i maggiori problemi di Roma.

Il merito creditizio dei titoli di Stato italiani è quasi uguale a quello della spazzatura. È questo il giudizio di Standard & Poor's. La potente agenzia statunitense ha tagliato il rating sul debito a lungo termine dell'Italia a "BBB-" da "BBB". L'outlook è stabile.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

S&P spiega la sua decisione, che porta il rating di Roma ad un solo gradino dal livello "junk" (spazzatura, appunto), con le deboli prospettive di crescita e con l'elevato debito pubblico.

"Il declassamento - spiega S&P in una nota - riflette la debolezza ricorrente che vediamo nella performance del PIL reale e nominale dell'Italia, inclusa la sua erosa competitività, che sta minando la sostenibilità del suo debito pubblico".

S&P si attende che l'economia italiana uscirà dalla recessione all'inizio del prossimo anno, ritiene tuttavia che la ripesa sarà solo modesta. Le stime sul PIL nel 2015 sono state tagliate a +0,2% dal +1,1%.

Per il periodo 2014-2017 S&P prevede ora una crescita media del PIL reale e nominale rispettivamente dello 0,5% e dell'1,2%, dalle precedenti stime di 1,0% e 1,9%.

S&P critica aspramente l'ambiente ostile per fare impresa nel nostro Paese, un fattore che frena la competitività e gli investimenti esteri. "A nostro avviso l'Italia ha un settore dei servizi non riformato; un sistema giudiziario lento e costoso; un alto cuneo fiscale, che include elevate spese legali e amministrative; e alti costi di licenziamento dei dipendenti a tempo indeterminato".

S&P punta inoltre il dito sul lento risanamento del bilancio. Gli esperti prevedono che il rapporto debito pubblico/PIL toccherà un picco oltre il 133% nel 2016 e ammonterà in terminei assoluti a €2.256 miliardi entro la fine del 2017.

L'outlook stabile, indica S&P, "riflette le nostre aspettative che il Governo implementerà gradualmente le riforme". L'agenzia crede inoltre che l'espansiva politica monetaria della BCE continuerà a sostenere una normalizzazione dell'inflazione in Italia e nel resto dell'Eurozona.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS