Visco: I rischi di deflazione non possono più essere ignorati

Visco: I rischi di deflazione non possono più essere ignorati
Per la Banca d'Italia i rischi al ribasso sono aumentati. © Shutterstock

Visco ha avvertito che la bassa inflazione rende più difficile la ripresa dell’economia e del credito.

CONDIVIDI

I rischi al ribasso per l'economia sono aumentati. Lo ha dichiarato il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco in audizione alla commissione Finanze alla Camera.

"L’indebolimento della ripresa osservato nel corso dell’anno ha interessato la maggior parte dei paesi dell’area, si è esteso alla Germania. Anche per l’ultima parte dell’anno gli indicatori congiunturali suggeriscono il protrarsi di una situazione di sostanziale stagnazione", ha spiegato Visco.

Il numero uno di Via Nazionale ha avvertito che la dinamica dei prezzi al consumo resta pericolosamente debole, contribuendo a rendere più difficile la ripresa dell’economia e del credito. "Non siamo in una situazione di deflazione, ma i rischi non possono più essere ignorati", ha sottolineato.

"Se le nuove informazioni sull’inflazione confermeranno la persistenza o addirittura l’aggravarsi dei rischi per la stabilità dei prezzi nell’area dell’euro - ha aggiunto - occorrerà avviare, con tempestività, ulteriori interventi di acquisti di titoli su larga scala, al fine di riportare le dimensioni dei bilancio dell’Eurosistema sui livelli desiderati".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro