Piazza Affari chiude l'ultima seduta del 2014 in ribasso

Piazza Affari chiude l'ultima seduta del 2014 in ribasso
La borsa italiana ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,6% a 19.011,96 punti. Male Eni e Saipem. Bene World Duty Free. In ripresa la maggior parte dei bancari.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,6% a 19.011,96 punti. Durante l'intero 2014 l'indice italiano ha guadagnato lo 0,2%.

L'ultima seduta dell'anno a Piazza Affari è stata molto tranquilla. I pochi investitori presenti sul mercato sono stati restii a correre rischi.

Eni (IT0003132476) ha perso l'1,4%. Il cane a sei zampe ha ceduta a Gazprom (RU0007661625) la sua quota in South Stream Transport. La controllata Saipem (IT0000068525) ha chiuso in flessione del 2,2%.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha perso l'1,3%. Il costruttore di automobili ha richiamato negli Stati Uniti 67.000 vetture per problemi all'accensione.

World Duty Free (IT0004954662) ha guadagnato l'1,6%. Secondo quanto riporta "Reuters" la famiglia Benetton sarebbe disposta a diluire la partecipazione leader nel retail aeroportuale al fine di agevolare l'arrivo di un partner industriale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La maggior parte dei bancari ha registrato una ripresa. Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) ha guadagnato lo 0,2%, Banco Popolare (IT0004231566) l'1,1%, Mediobanca (IT0000062957) lo 0,2%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) lo 0,7% e Banca MPS (IT0001334587) lo 0,8%.

Migliori Peggiori
World Duty Free +1,6 % Saipem -2,2 %
Banco Popolare +1,1 % Eni -1,4 %
Pirelli +1,0 % Fiat Chrysler -1,3 %
Banca MPS +0,8 % Terna -1,3 %
Campari +0,7 % Telecom Italia -1,2 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro