Pioggia di vendite su Piazza Affari, a picco le banche

Pioggia di vendite su Piazza Affari, a picco le banche
Forti sell sulla borsa italiana. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 3,3% a 18.177,09 punti. Male Enel. Sale Atlantia.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 3,3% a 18.177,09 punti.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Secondo quanto riporta "Bloomberg" la BCE starebbe studiando di acquistare titoli di Stato fino ad un valore di €500 miliardi. Le precedenti voci di stampa avevano parlato di €1.000 miliardi. I mercati temono che la somma indicata dalle fonti raccolte da "Bloomberg" non sarà sufficiente per far ripartire l'economia dell'Eurozona.

Nelle ultime ore di contrattazione Piazza Affari ha incrementato fortemente le sue perdite. Wall Street ha aperto debole dopo che dal rapporto sull'occupazione è emerso che i salari hanno registrato lo scorso mese un calo. Il prezzo del petrolio ha inoltre ripreso a scendere.

I bancari hanno riperso il terreno guadagnato ieri. Banca MPS (IT0001334587) ha chiuso in ribasso dell'8,6%. La banca senese ha comunicato di aver ricevuto dalla BCE una prima indicazione che prevede un obiettivo di Common equity tier 1 (CET 1) ratio al 14,3% da rispettare dopo il completamento del capital plan.

Tra gli altri titoli del settore bancario Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) ha perso il 6,6%, Banco Popolare (IT0004231566) il 7,5%, Banca Popolare di Milano (IT0000064482) il 4,1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4%, Mediobanca (IT0000062957) il 4,8%, UBI Banca (IT0003487029) il 5,1%, UniCredit (IT0000064854) il 5,5%.

Enel (IT0003128367) ha perso il 5%. Exane ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso elettrico da "Neutral" ad "Underperform".

Atlantia (IT0003506190) ha guadagnato l'1%. Goldman Sachs ha introdotto il titolo dell'operatore di autostrade nella sua "Conviction Buy List".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Moncler +2,4 % Banca MPS -8,6 %
Atlantia +1,0 % Banco Popolare -7,5 %
World Duty Free +1,0 % Banca Pop Em Rom -6,7 %
Tod's +0,4 % UniCredit -5,5 %
Yoox +0,1 % UBI Banca -5,1 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro