Il MEF vede rosa dopo gli ultimi dati Istat

Il MEF vede rosa dopo gli ultimi dati Istat
Il MEF è diventato decisamente più ottimista sulla ripresa. © Shutterstock

Il MEF giudica positivamente soprattutto i recenti aumenti della fiducia dei consumatori e delle imprese.

CONDIVIDI

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) vede rosa per l'economia italiana. Il MEF indica in una nota che gli ultimi dati dell'Istat sono stati molto incoraggianti.

In particolare i recenti aumenti della fiducia dei consumatori e delle imprese "sembrano coerenti con un quadro macroeconomico che presenta diverse novità positive: il calo del prezzo del petrolio prelude a costi più bassi per l’energia, il livello discendente nel cambio euro/dollaro promette una spinta al nostro export, tassi di interesse più bassi per i titoli del debito pubblico riducono il costo del debito sulle finanze dello Stato, il taglio della componente lavoro sull’IRAP e il bonus Irpef per i lavoratori (misure della Legge di stabilità in vigore dal primo gennaio) alleggeriscono il peso delle tasse su imprese e famiglie, le quali potranno anche approvvigionarsi di finanziamenti a tassi più contenuti grazie alla politica monetaria della Banca Centrale Europea".

Il MEF sottolinea che i più recenti dati elaborati dall’Istat hanno indicato un incremento del reddito a disposizione delle famiglie, non ancora trasformato in consumi. "Ciò che è sembrato mancare a fine 2014 è proprio la scintilla di fiducia che – ricostituita una base di risparmio adeguata – trasforma il reddito disponibile in consumi e le risorse finanziare in investimenti". Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il MEF conclude indicando che "la progressiva riduzione della pressione fiscale su famiglie e imprese accanto alle riforme strutturali costituiscono le leve attraverso le quali il Governo intende creare le condizioni per la ripresa".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro