Borsainside.com

BPM, utile in forte crescita nel 2014, torna il dividendo

BPM, utile in forte crescita nel 2014, torna il dividendo
Il logo di BPM.

Banca Popolare di Milano ha chiuso il 2014 con un utile netto di 232,3 milioni. Scendono le rettifiche nette per il deterioramento dei crediti.

Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha annunciato oggi di aver chiuso il 2014 con un utile netto di €232,3 milioni, in decisa crescita rispetto ai €29,6 milioni del 2013. Al netto delle componenti non ricorrenti, tra le quali la plusvalenza netta realizzata con la cessione della quota in Anima Holding (IT0004998065), l'utile è balzato a €141,7 milioni da €78,5 milioni del 2013.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Banca Popolare di Milano indica di aver beneficiato della riduzione del costo della raccolta, del buon andamento delle commissioni da servizi di gestione, intermediazione e consulenza (+7,2%) e del costante controllo dei costi (-1,3%). A ciò si è aggiunto aggiunge un costo del credito che si attestato a 132 p.b. in calo di 45 p.b. rispetto a dicembre 2013.

I proventi operativi sono calati lo scorso anno del 3,6% a €1,62 miliardi. Il margine d'interesse si è attestato a €800,2 milioni, in flessione del 4,4% rispetto allo stesso periodo 2013.

La raccolta complessiva è salita del 5,2% a €54,7 miliardi. La raccolta diretta è rimasta sostanzialmente stabile a €36,84 miliardi. Il risparmio gestito è cresciuto del 17,8% a €17,87 miliardi.

Gli impieghi sono scesi del 3,8% a circa €32,1 miliardi, con una quota di mercato sostanzialmente stabile rispetto a fine 2013.

Le rettifiche nette per il deterioramento di crediti ed altre operazioni sono scese del 28,1% a €423,8 milioni, e includono l’intera contabilizzazione delle rettifiche relative all’esito dell’AQR.

Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali il CET1 è pari all'11,58% includendo la quota dell'utile netto non distribuito. Il CET1, senza utile patrimonializzato è pari all'11,17%.

Banca Popolare di Milano ha comunicato che il livello dei risultati conseguiti, unitamente alla solidità patrimoniale, hanno portato il Consiglio di Gestione a proporre il ritorno al pagamento di un dividendo di €0,022, che sarà posto in pagamento a partire dal prossimo 28 maggio.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
IC Markets
  • Licenza: ASIC
  • Broker NO ESMA
  • Leva finanziaria alta
Broker NO ESMA - leva finanziaria alta Prova Gratis IC Markets opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS