Crisi, 2014 annus horribilis per le aziende, oltre 15 mila fallimenti

La crisi ha pesato fortemente sulle aziende italiane nel 2014. Secondo i dati elaborati da Cerved i fallimenti aziendali hanno toccato lo scorso anno un nuovo record negativo, avendo impatti occupazionali rilevanti.

Nel quarto trimestre del 2014 sono state dichiarate fallite 4.479 aziende. Cerved osserva che si tratta di un massimo assoluto per un singolo trimestre dall’inizio della serie storica nel 2001. Il dato ha portato il totale dei fallimenti del 2014 ben oltre quota 15 mila, cui corrisponde un incremento del 10,7% rispetto al record negativo toccato nel 2013.

L’aumento su base annua dei fallimenti ha riguardato tutte le aree della Penisola, con undici regioni su venti che hanno fatto registrare un record storico negativo dal 2001. Dal punto di vista settoriale, le procedure hanno continuato ad aumentare nel terziario e nelle costruzioni, mentre nell’industria i fallimenti si sono attestati sui livelli dello scorso anno, grazie alla dinamica positiva osservata negli ultimi tre mesi dell’anno.

I  posti di lavoro persi nelle oltre 15 mila aziende fallite nel 2014 si è attestato a 175 mila, in leggero calo rispetto all’anno precedente (176 mila). Cerved indica che dall’inizio della crisi, nel 2008, nelle 83 mila aziende che hanno aperto una procedura tra il 2008 e il 2014 erano impiegati quasi un milione di addetti.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.