Fisco: Il gettito dagli immobili sale nel 2014 a 42,1 miliardi

Fisco: Il gettito dagli immobili sale nel 2014 a 42,1 miliardi
La sola Imu ha generato un gettito di 19,3 miliardi. © Shutterstock

Il gettito Imu-Tasi ha ammontato lo scorso anno a 23,9 miliardi. Evasione fiscale al 18,4%.

CONDIVIDI

Il  gettito derivante dalle imposte di natura patrimoniale è cresciuto nel 2014 del 9,8% a €42,1 miliardi. È quanto emerge dal rapporto sugli immobili redatto dall’Agenzia delle Entrate e dal Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia.

Tra le imposte patrimoniali, l’Imu, di natura ricorrente, nel 2014 ha generato un gettito pari a €19,3 miliardi; mentre la Tasi sui servizi indivisibili ha prodotto un gettito di €4,6 miliardi. Il gettito complessivo Imu-Tasi 2014 (€23,9 miliardi) è rimasto pressoché invariato se confrontato con quello dell’Imu 2012 (€23,8 miliardi).

Nel 2014 è calato del 12,6% il gettito Tasi-Imu relativo all’abitazione principale (€3,5 miliardi), a fronte del gettito Imu 2012 che era risultato di circa €4 miliardi. In media i proprietari di prima casa hanno pagato €204 nel 2014 contro i €227 nel 2012.

Il rapporto mette in evidenza anche gli aspetti relativi all'evasione del settore immobiliare. Il cosiddetto tax gap, ovvero la differenza fra quanto i contribuenti dovrebbero versare e quanto viene effettivamente versato, con riferimento sia all’Imu che alla Tasi viene stimato nel 2014 a €4,3 miliardi, pari al 18,4% del gettito teorico.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro