Enel: Il Tesoro vende 540 milioni di azioni, scende al 25,5%

Enel: Il Tesoro vende 540 milioni di azioni, scende al 25,5%
Il Tesoro ha ridotto la sua partecipazione in Enel. ©360b - Shutterstock

Al valore attuale di borsa il governo dovrebbe incassare dalla vendita del pacchetto di azioni Enel circa 2,2 miliardi.

CONDIVIDI

ll Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) ha comunicato di aver lanciato una procedura accelerata di raccolta ordini (“Accelerated Book Building”) per la cessione di più di 540 milioni azioni ordinarie di Enel (IT0003128367).

Il pacchetto corrisponde a circa il 5,74% del capitale del colosso elettrico. Il collocamento di azioni di Enel è curato da un consorzio di banche costituito da Bofa Merrill Lynch, Goldman Sachs International, Mediobanca e Unicredit Corporate & Investment Banking in qualità di Joint Bookrunners.

A seguito dell'operazione la quota la quota di Enel in possesso al Tesoro scenderà dal 31,2% al 25,54%. Al valore attuale di borsa il governo dovrebbe incassare circa €2,2 miliardi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro