Istat vede uscita da recessione nel primo trimestre

Istat vede uscita da recessione nel primo trimestre
L'economia italiana dovrebbe tornare a cescere nel 2015. © Shutterstock

L'Istat prevede per i primi tre mesi del 2015 una crescita del PIL dello 0,1%.

CONDIVIDI

L'economia italiana uscirà dalla recessione nel primo trimestre. Lo afferma l'Istat nella sua consueta nota mensile.

L'ufficio di statistica osserva che i segnali positivi sono ultimamente aumentati. "Al miglioramento delle opinioni di consumatori e imprese registrate a febbraio si affianca l'aumento della produzione industriale a dicembre e quello del fatturato dei servizi nel quarto trimestre del 2014", si legge nella nota.

L'Istat aggiunge che l'indicatore composito anticipatore dell'economia ha registrato una variazione positiva per il secondo mese consecutivo. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La variazione congiunturale reale del PIL prevista per il primo trimestre è pari a +0,1%, con un intervallo di confidenza compreso tra -0,1% e +0,3%. Tale risultato, spiega l'Istat, è la sintesi del contributo ancora negativo della domanda interna (al lordo delle scorte) e dell’apporto favorevole della domanda estera netta.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro