eToro

Piazza Affari chiude in leggero ribasso, male le banche

Piazza Affari chiude in leggero ribasso, male le banche
Piazza Affari ha chiuso in leggero ribasso. © iStockPhoto

Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 22.297,60 punti. Ancora bene Gtech. Salgono STM, Fiat Chrysler e Telecom.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 22.297,60 punti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Piazza Affari non ha potuto beneficiare dei positivi dati macroeconomici pubblicati in mattinata. L’Indice PMI di Markit/ADACI relativo al settore manifatturiero italiano è balzato a febbraio oltre 50 punti. Il tasso di disoccupazione è sceso inoltre a gennaio ai minimi da un anno.

A pesare sono stati i persistenti timori relativi alla situazione della Grecia. Il ministro delle Finanze spagnolo Luis de Guindos ha dichiarato che i partner europei stanno valutando un terzo salvataggio di Atene compreso fra €30 e €50 miliardi.

Tra i bancari Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso l'1%, Banco Popolare (IT0004231566) l'1,5%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,3%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,4%, Banca MPS (IT0001334587) lo 0,9% e UBI Banca (IT0003487029) l'1,1%,

GTECH (IT0003380919) ha guadagnato un ulteriore 3,5%. Il titolo ha continuato a beneficiare della decisione della Nevada Gaming Commission di autorizzare l'acquisizione in corso di International Game Technology (US4599021023). Si tratta dell'ultima autorizzazione prevista da parte di un'autorita' di controllo del gioco per il completamento dell'operazione.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha guadagnato il 3,1%. Le rivali NXP Semiconductors (NL0009538784) e Freescale (US35687M1071) hanno annunciato la loro fusione.

World Duty Free (IT0004954662) ha guadagnato il 2,6%. Il mercato continua a scommettere su un'integrazione del gruppo impegnato nel retail aeroportuale con un altro operatore del settore.  

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 2,3%. Mediobanca ha alzato il suo target price per il titolo a €16,40.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato l'1,3%. Stephane Richard, il numero di Orange (FR0000133308), ha dichiarato che il gruppo francese sta considerando di lanciare un'offerta sul rivale italiano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Migliori Peggiori
Gtech +3,5 % Banca Pop Em Rom -2,7 %
STMicroelectronics +3,1 % Buzzi Unicem -2,5 %
World Duty Free +2,6 % Yoox -1,8 %
Fiat Chrysler +2,3 % Prysmian -1,5 %
Autogrill +1,8 % Banco Popolare -1,5 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X