Tesoro: Il fabbisogno statale migliora a febbraio a 7,2 miliardi

Tesoro: Il fabbisogno statale migliora a febbraio a 7,2 miliardi
Il fabbisogno statale è migliorato all'inizio del 2015. © Shutterstock

Nei primi due mesi dell’anno il fabbisogno si attesta a circa 3,8 miliardi, con un miglioramento di circa 9,5 miliardi.

CONDIVIDI

Buone notizie per le finanze pubbliche. A febbraio si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa €7,2 miliardi, che si confronta con i circa €12,77miliardi dello stesso mese dello scorso anno. Lo ha comunicato oggi il Tesoro.

Nei primi due mesi dell’anno il fabbisogno si attesta a circa €3,8 miliardi, con un miglioramento di circa €9,5 miliardi rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il Tesoro spiega che il risultato di febbraio è ascrivibile a un miglioramento degli incassi fiscali rispetto allo stesso mese del 2014, quando la prima rata del versamento dei premi assicurativi INAIL era slittata al mese di maggio.

Nel confronto con il febbraio 2014 si segnalano, inoltre, minori pagamenti per interessi sul debito pubblico e il riversamento su conti di Tesoreria delle disponibilità liquide detenute dalle Camere di Commercio ai sensi della Legge di Stabilità 2015.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro