Il mattone torna a crescere dopo sette anni, compravendite +1,8% nel 2014

Dopo sette anni il mercato immobiliare italiano è tornato a crescere. Le compravendite totali sono aumentate nel 2014 dell’1,8% a 920.849 unità. È quanto emerge da uno studio elaborato dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Il settore residenziale è cresciuto del 3,6%. Le compravendite di abitazioni nelle sole città capoluogo sono salite del 7,4%. Le migliori performance sono state registrate a Bologna (+18,5%), Genova (+15), Roma (+13,9% e Firenze (+13,3%).

Anche le compravendite nei settori commerciale (+5,7%) e produttivo (+3,6%) hanno registrato lo scorso anno una crescita. Le compravendite di pertinenze (cantine, box e posti auto) sono rimaste sostanzialmente invariate (+0,3%). Il settore terziario ha chiuso il 2014 con una perdita di scambi del 4,6%.

I dati del quarto trimestre

Nel solo quarto trimestre le compravendite sono aumentate del 5,5%, consolidando il rialzo già osservato nel precedente trimestre (+3,6%).

Il settore residenziale è cresciuto negli ultimi tre mesi del 2014 del 7,1%. Un boom si è registrato a Roma (+19,8%), Bologna (+18%), Napoli (+17,6%) e Torino (+17,6%). Nei capoluoghi le compravendite sono aumentate complessivamente del 12,2%.

Anche negli altri settori il tasso tendenziale del quarto trimestre è stato positivo. Le compravendite di pertinenze sono aumentate del 4,1%. Tra i settori del mercato non residenziale, le compravendite di immobili commerciali hanno registrato il rialzo maggiore +14,1%. Sono state positive anche le variazioni tendenziali trimestrali dei settori terziario (+0,3%) e produttivo (+3,1%).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.