etoro

Generali, raggiunti in anticipo i target, il dividendo sale del 33%

Generali, raggiunti in anticipo i target, il dividendo sale del 33%
Generali è il maggiore gruppo assicurativo italiano. ©360b - Shutterstock

Il RoE operativo di Generali ha superato nel 2014 il 13%. Solvency I al 164%.

Generali (IT0000062072) ha annunciato che nel 2014 il suo utile netto è calato del 12,8% a €1,67 miliardi. Il gruppo assicurativo spiega che il risultato include circa €400 milioni di effetti one-off straordinari derivanti dall’effetto integrale della vendita di BSI e dalla svalutazione di Ingosstrakh. L’utile netto adjusted, che non considera l’effetto degli one-off straordinari, è di € 2,1 miliardi.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Le performance operative in forte crescita sia nel segmento vita (+15,2%) che nel danni (+13,1%) hanno spinto il risultato operativo complessivo dell’esercizio a circa €4,51 miliardi, in crescita del 10,8% rispetto al 2013.

Generali indica che l’esecuzione del piano triennale di turnaround ha consentito di superare, con un anno di anticipo, il target principale di reddittività al 2015: il RoE operativo ha raggiunto a fine anno il 13,2% (vs 13% target 2015; 11,7% a fine 2013).

Sul versante della produzione, i premi complessivi sono cresciuti del 7,7% a €70,43 miliardi. L’incremento è attribuibile al segmento Vita, con l’ottimo andamento in Italia, Francia e nell’area EMEA. Nel segmento Danni, i premi sono rimasti sostanzialmente stabili. Il combined ratio è migliorato ulteriormente a 93,8% (-1,9 p.p.) grazie al calo della sinistralità e al contenimento delle spese.

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale l’indice Solvency I supera il target al 2015 (160%), attestandosi al 164% (su base pro-forma inclusi gli effetti della vendita di BSI; 141% FY13).

Il dividendo per azione che sarà proposto alla prossima Assemblea degli Azionisti è di €0,60 in aumento del 33% rispetto all’anno precedente (€0,45). Il payout ratio è salito al 55,9% dal 36,6% del 2013.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS