Istat, ad aprile peggiora la fiducia dei consumatori

Istat, ad aprile peggiora la fiducia dei consumatori
La fiducia dei consumatori italiana è peggiorata. © Shutterstock

L'indice dell'Istat è sceso questo mese a 108,2 punti. Dato peggiore delle attese.

CONDIVIDI

L'Istat ha comunicato oggi che il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è sceso ad aprile, rispetto a marzo, da 110,7 (dato rivisto da 110,9) a 108,2 punti. Gli economisti avevano previsto un lieve calo a 110,4 punti.

L'ufficio di statistica indica che questo mese sono scesi tutti gli indici delle componenti del clima di fiducia dei consumatori: in particolare quello economico, che è passato a 134,4 da 144,1; quello personale, a 98,9 da 99,7; quello corrente, a 101,3 da 102,2 e quello futuro a 118,6 da 123,6.

Sono peggiorati i giudizi dei consumatori sull'attuale situazione economica del Paese (a -62 da -57 il saldo) e le attese sull'economia (a 10 da 22). Il saldo dei giudizi sulla dinamica dei prezzi al consumo negli ultimi 12 mesi è aumentato passando a -15 da -26 e quello delle attese per i prossimi 12 mesi ha confermato questa tendenza (a -13 da -28). Sono peggiorate le aspettative sulla disoccupazione (a 22 da -1 il saldo).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro