Telecom Italia, Ebitda e ricavi in calo nel primo trimestre 2015

Telecom Italia, Ebitda e ricavi in calo nel primo trimestre 2015
Il logo di Telecom Italia.

Telecom Italia ha confermato di attendersi per il 2015 un progressivo miglioramento della performance operativa.

CONDIVIDI

Telecom Italia (IT0003497168) ha annunciato oggi che il suo utile netto è calato nel primo trimestre del 2015 del 64% a €80 milioni. L'operatore telefonico spiega che il risultato sconta l’impatto negativo delle operazioni di riacquisto delle obbligazioni proprie nonché di alcune partite aventi natura meramente valutativa e contabile. In assenza di tali impatti l’utile del primo trimestre si sarebbe attestato a oltre €300 milioni.

L'Ebit è sceso del 16,1% a €979 milioni. L'Ebitda si è attestato a circa €2 miliardi, in calo del 7,7% rispetto al primo trimestre del 2014, con un’incidenza sui ricavi del 40,2% (42,4% nel primo trimestre 2014). I ricavi sono scesi del 2,6% a €5,05 miliardi.

L’indebitamento finanziario netto rettificato al 31 dicembre 2014 era pari a €26.651 milioni, in riduzione di €156 milioni rispetto al valore al 31 dicembre 2013.

L’indebitamento finanziario netto rettificato al 31 marzo 2015 è pari a €27.430 milioni, in aumento di €779 milioni rispetto al 31 dicembre 2014 (€26.651 milioni).

Telecom Italia ha confermato di attendersi per il 2015 un progressivo miglioramento della performance operativa sia sul mercato domestico sia in Brasile.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro