FCA rinvia la Ipo di Ferrari, Marchionne potrebbe restare oltre 2018

FCA rinvia la Ipo di Ferrari, Marchionne potrebbe restare oltre 2018
La Ferrari sbarcherà in borsa più tardi del previsto.

Il rinvio dello sbarco in borsa del Cavallino Rampante è dovuto a questioni fiscali.

CONDIVIDI

La Ferrari sbarcherà in borsa più tardi del previsto. Lo ha dichiarato oggi Sergio Marchionne. Il numero uno di FCA (NL0010877643) ha spiegato che il rinvio della Ipo del Cavallino Rampante è dovuto a questioni fiscali legate al domicilio del gruppo italo-americano nel Regno Unito.

A detta di Marchionne la Ferrari potrebbe essere quotata a Wall Street il prossimo 13 ottobre. "Tecnicamente per collocare il 10% di Ferrari dovremmo aspettare fino al 12 ottobre, un anno dalla fusione Fiat-Chrysler", ha indicato a margine del workshop del Consiglio per le relazioni Italia-USA a Venezia.

Alla domanda se ci sia la possibiltà che prosegua il suo mandato, Marchionne ha risposto che potrebbe restare oltre il 2018 "nel caso di un consolidamento importante".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro