Crisi: Prosegue calo credito alle imprese, -10,6% dal 2011

Non si allenta la stretta del credito per le imprese italiane. Negli ultimi 4 anni (giugno 2011 – marzo 2015) i finanziamenti erogati dalle banche agli imprenditori sono scesi del 10,6%, pari ad un calo complessivo di €105,9 miliardi. Lo denuncia la Confartigianato.

L’associazione degli artigiani osserva che rimangono critiche soprattutto le condizioni sul mercato del credito alle piccole imprese. A maggio 2015 i prestiti hanno registrato un calo del 2,3% per le aziende con meno di 20 addetti, non modificando il trend rispetto al -2,4% di aprile e al -2,2% rilevato a giugno 2014.

Il totale delle imprese ha registrato una flessione dei prestiti dell’1,6% in miglioramento rispetto ad aprile (-1,9%) grazie alla performance delle imprese medio-grandi (-1,4%) che da dicembre 2014 hanno mostrato una flessione meno intensa rispetto alle piccole imprese e in riduzione.

La Confartigianato indica inoltre che il denaro resta costoso. In Italia le società non finanziarie – escluse le famiglie produttrici – a maggio 2015 hanno pagato sui nuovi finanziamenti un tasso di interesse del 2,17%, 18 punti base in più rispetto a quello medio dell’Eurozona a 19 (1,99%). Il costo del credito per le imprese in Italia è inferiore solo a quello rilevato in Spagna (2,67%).

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.