Istat: La crescita economica proseguirà a ritmi moderati

Istat: La crescita economica proseguirà a ritmi moderati
La domanda interna dovrebbe fornire il maggiore contributo al PIL. © Shutterstock

L'Istat prevede che il PIL crescerà anche nel terzo trimestre dello 0,3%.

CONDIVIDI

La crescita economica proseguirà a ritmi moderati. Lo afferma l'Istat nella sua ultima nota mensile.

Sulla base del modello di previsione di breve termine dell’ufficio di statistica, la variazione congiunturale reale del PIL prevista per il terzo trimestre è pari a +0,3%, con un intervallo di confidenza compreso tra +0,1 e +0,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

L'Istat indica che in presenza di un rallentamento delle esportazioni, condizionate dalla decelerazione delle economie dei paesi emergenti, la domanda nazionale (al netto delle scorte) è attesa fornire il principale contributo positivo al Pil. "In questo scenario - conclude la nota - la crescita acquisita per il 2015 è pari allo 0,7%".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro