Piazza Affari chiude in netto ribasso, FTSE MIB -1%

Piazza Affari chiude in netto ribasso, FTSE MIB -1%
La borsa italiana ha chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Forti vendite sui titoli delle compagnie particolarmente esposte in Brasile. Realizzi sui bancari.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE MIB ha perso l'1% a 21.901,45 punti.

Sui mercati continua a sussistere un'elevata incertezza sulla tempistica del primo rialzo dei tassi da parte della Fed. A pesare su Piazza Affari hanno pesato oggi inoltre i timori legati alla crisi economica e politica in Brasile.

Tra i titoli delle compagnie particolarmente esposte sul mercato brasiliano CNH Industrial (NL0010545661) ha perso il 2,3%, Tenaris (LU0156801721) il 4% e Telecom Italia (IT0003497168) l'1,2%. S&P ha tagliato il rating del Brasile a "junk", ovvero spazzatura.

Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banco Popolare (IT0004231566) ha perso l'1,7%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,8% e Banca MPS (IT0001334587) il 3,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Enel (IT0003128367) ha perso il 2%. L'intero settore elettrico europeo ha sofferto oggi a causa del profit warning lanciato dalla tedesca E.ON (DE000ENAG999).

Migliori Peggiori
Prysmian +1,3 % Tenaris -4,0 %
Campari +1,2 % Moncler -3,2 %
Mediobanca +0,2 % Banca MPS -3,2 %
Pirelli +0,1 % CNH Industrial -2,3 %
Tod's +0,1 % Mediolanum -2,0 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro