Confindustria alza leggermente stime PIL 2015 e 2016

Confindustria alza leggermente stime PIL 2015 e 2016
L'economia italiana tornerà quest'anno a crescere. © Shutterstock

Confindustria prevede ora per quest'anno una crescita dell'1% e per il prossimo dell'1,5%.

CONDIVIDI

Confindustria è diventata leggermente più ottimista sull'economia italiana. Le stime per il PIL - contenute nel Rapporto Scenari Economici presentato oggi - sono state riviste al rialzo: +1% nel 2015 e +1,5% nel 2016, rispetto ai +0,8% e +1,4% indicati a giugno.

Il Centro Studi di Confindustria (CSC) avverte tuttavia che la ripresa rimane fragile e la sua intensità è modesta. Il CSC spiega che il quadro economico è migliorato soprattutto per effetti esterni come i bassi prezzi del petrolio e la debolezza dell'euro.

Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, esorta perciò il governo a inserire nella legge di Stabilità provvedimenti che possano rafforzare l'intensita' del recupero dell'economia italiana.

La ripresa avrà un effetto positivo sul mercato del lavoro. Il CSC prevede ora per quest'anno un tasso di disoccupazione del 12,2% (dal 12,3% previsto a giugno) e per il 2016 dell'11,8% (dal 12%).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro