Borsa Milano accelera al ribasso, pesa scandalo motori diesel

Borsa Milano accelera al ribasso, pesa scandalo motori diesel
La Borsa di Milano ha incrementato le perdite. © iStockPhoto

A picco Fiat Chrysler e CNH Industrial. Vola Banca MPS.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha accelerato al ribasso. Il FTSE MIB perde al momento l'1,4% a 20.776,10 punti.

Lo scandalo dei motori diesel potrebbe essere di gran lunga più grave di quanto supposto. Il ministro tedesco dei Trasporti, Alexander Dobrint, ha dichiarato che Volkswagen (DE0007664039) ha manipolato i dati delle emissioni anche in Europa. Secondo indiscrezioni di stampa, inoltre, alcuni modelli BMW (DE0005190003) avrebbero violato le norme europee sui tetti di emissione dei gas di scarico. Nel settore automotive Fiat Chrysler (NL0010877643) scende del 5,1% e CNH Industrial (NL0010545661) del 3,8%.

Buzzi Unicem (IT0001347308) perde il 5,2%. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di cemento a "Equal-weight".

Banca MPS (IT0001334587) guadagna il 6,1%. La banca senese ha raggiunto un accordo con Nomura (JP3762600009) per chiudere il loro contenzioso relativo al derivato denominato "Alexandria".

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro