La Borsa di Milano incrementa le perdite, FTSE MIB -1,6%

La Borsa di Milano incrementa le perdite, FTSE MIB -1,6%
La Borsa di Milano ha incrementato le perdite. © Shutterstock

Pesano timori Cina. Male Fiat Chrysler ed i petroliferi.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha incrementato le perdite. Il FTSE MIB scende al momento dell'1,6% a 20.990,23 punti.

I profitti del settore industriale cinese sono calati ad agosto dell'8,8%. Si è trattato del più forte calo da quasi quattro anni. La notizia ha fatto aumentare i timori dei mercati relativi allo stato di salute della seconda economia mondiale.

Fiat Chrysler (NL0010877643) scende del 4,2%. Sul settore dell'auto continua a pesare lo scandalo dei motori diesel che ha travolto Volkswagen (DE0007664039).

La debolezza del prezzo del petrolio penalizza i petroliferi. Eni (IT0003132476) perde l'1,6% e Saipem (IT0000068525) il 2,9%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Telecom Italia (IT0003497168) perde l'1,5%. Il consiglio di amministrazione della compagnia telefonica ha dato mandato all’amministratore delegato Marco Patuano di esplorare le eventuali opportunità di valorizzazione della controllata Inwit (IT0005090300). L'operatore telefonico ha inoltre ribadito che il Brasile è "altamente strategico" per il gruppo.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro