Poste: Lunedì parte la Ipo, forchetta di prezzo tra 6 e 7,50 euro

La Ipo di Poste Italiane può partire. Il gruppo postale ha comunicato oggi che la Consob ha approvato il Prospetto Informativo relativo al suo collocamento in borsa.

L’operazione sarà realizzata attraverso un’offerta pubblica avente ad oggetto un quantitativo massimo di n. 453 milioni di azioni ordinarie, poste in vendita dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), corrispondente al 34,7% del capitale sociale di Poste Italiane (le azioni cedute dal Ministero potranno raggiungere il 38,2% del capitale della società in caso di esercizio integrale dell’opzione greenshoe).

L’offerta pubblica inizierà lunedì prossimo, 12 ottobre, e terminerà il 22 ottobre (il 21 ottobre per i dipendenti).

La forchetta di prezzo è stata fissata tra €6 e €7,50 per azione. Poste Italiane viene in questo modo valutata tra €7.837 milioni e €9.796 milioni.

Poste Italiane ha inoltre comunicato che il suo Consiglio di Amministrazione ha adottato una politica dei dividendi per proporre all’Assemblea degli Azionisti, per gli esercizi 2015 (distribuibile nel 2016) e 2016 (distribuibile nel 2017), la distribuzione di una percentuale non inferiore all’80% dell’utile netto consolidato di periodo di pertinenza del gruppo.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.