Bankitalia: La crescita potrebbe superare le attese, migliora l'occupazione

Bankitalia: La crescita potrebbe superare le attese, migliora l'occupazione
La ripresa dell'economia italiana continua. © Shutterstock

Secondo Bankitalia il PIL potrebbe crescere nel 2015 più dello 0,7%.

CONDIVIDI

L'aumento del PIL nel 2015 potrebbe rivelarsi lievemente superiore allo 0,7%. Lo afferma la Banca d'Italia nel suo ultimo Bollettino Economico.

Via nazionale indica che la crescita prosegue a tassi analoghi a quelli della prima metà dell’anno. "All’espansione del prodotto sta contribuendo, dopo anni di flessione della domanda interna, il consolidamento della ripresa dei consumi privati e il graduale riavvio degli investimenti in capitale produttivo", si legge nel documento.

L'occupazione migliora

Bankitalia osserva che la ripresa ha avuto effetti positivi sul mercato del lavoro. "Nel corso del 2015 l’occupazione è aumentata a ritmi significativi (0,8 per cento nella media dei primi otto mesi sull’anno precedente); l’evidenza finora disponibile indica che l’incremento dell’occupazione dipendente, che ha riflesso soprattutto la ripresa ciclica, ha beneficiato altresì dei recenti provvedimenti adottati dal Governo in tema di decontribuzione e di riforma del mercato del lavoro." Secondo Bankitalia le imprese sarebbero moderatamente ottimiste sulle prospettive dell’occupazione.

L'inflazione rimane bassa Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La dinamica dei prezzi al consumo, che ha risentito del nuovo calo delle quotazioni del petrolio, rimane ancora molto bassa (0,2 per cento sui dodici mesi terminanti in settembre); prosegue invece il lento recupero dell’inflazione di fondo, tuttora sostenuta dall’accelerazione dei prezzi dei servizi. Famiglie e imprese si aspettano nei prossimi mesi un’inflazione molto contenuta, ma in graduale ripresa; si è ridotta la quota di consumatori che si attende prezzi in diminuzione.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro