Piazza Affari chiude debole, realizzi sui bancari, tonfo di STM

Piazza Affari chiude debole, realizzi sui bancari, tonfo di STM
Piazza Affari ha chiuso debole. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,5% a 22.629,64 punti. Spread stabile a 99 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,5% a 22.629,64 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è rimasto invariato a 99 punti base.

In assenza di nuovi importanti impulsi a Piazza Affari è scattata qualche presa di beneficio. Gli investitori non hanno voluto correre rischi in attesa degli importanti appuntamenti macroeconomici e societari in programma durante i prossimi giorni.

I realizzi hanno colpito soprattutto i bancari. Banco Popolare (IT0004231566) ha perso l'1,2%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,6% e Mediobanca (IT0000062957) il 2%.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha perso il 4,7%. Secondo indiscrezioni di stampa i principali azionisti del produttore europeo di semiconduttori avrebbero proposto un taglio del dividendo per destinare maggiori investimenti all’area ricerca e sviluppo.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato l'1,7%. La casa d'investimento russa Letter One è disponibile ad iniettare $4 miliardi nel gruppo telefonico brasiliano Oi (BROIBRACNPR8) nell'ambito di una possibile fusione con TIM Participacoes (BRTCSLACNPR7), controllato dalla compagnia telefonica italiana.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Telecom Italia +1,7 % STMicroelectronics -4,7 %
Saipem +1,2 % Mediobanca -2,0 %
Enel Green Power +0,9 % Unipol -1,7 %
Luxottica +0,9 % Eni -1,5 %
Yoox Net-a-Porter +0,6 % Moncler -1,4 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro