Banca MPS riduce la perdita nel terzo trimestre, CET1 all'11,7%

Banca MPS riduce la perdita nel terzo trimestre, CET1 all'11,7%
Il logo di Banca MPS.

Banca MPS ha chiuso lo scorso trimestre in rosso di 109 milioni. Pesa Alexandria.

CONDIVIDI

Banca MPS (IT0001334587) ha annunciato di aver chiuso il terzo trimestre del 2015 in rosso di €109 milioni, a fronte di una perdita di circa €796,7 milioni registrata nello stesso periodo dell’anno precedente. Gli analisti avevano previsto una perdita di €120 milioni. A pesare sulla banca senese è stata la chiusura anticipata del contratto “Alexandria” (-€88 milioni netti).

I ricavi sono calati lo scorso trimestre del 19% a €958 milioni. Il margine di interesse si è attestato a €568,5 milioni, in calo del 2% rispetto al terzo trimestre del 2014. Le commissioni nette sono cresciute del 2,3% a €431,2 milioni. Il risultato da negoziazione-valutazione-riacquisto di attività/passività finanziarie è stato negativo per €67,2 milioni, da un risultato positivo di €147,3 milioni.

Le rettifiche nette di valore per deterioramento di crediti sono calate del 65% a circa €430 milioni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale il Common Equity Tier 1 ratio fully loaded si è attesta al 30 settembre all’11,7% (+100bps su giugno 2015 proforma ) e il transitional al 12% (+67bps rispetto a giugno 2015 proforma).

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption