Piazza Affari chiude in deciso ribasso, a picco Exor e UniCredit

Piazza Affari chiude in deciso ribasso, a picco Exor e UniCredit
Piazza Affari ha chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 2,4% a 21.859,29 punti. Vendite sui petroliferi. Bene Tod's e Yoox Net-a-Porter.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 2,4% a 21.859,29 punti. Su Piazza Affari ha pesato come sulle altre borse la crescente aspettativa che la Fed alzerà il prossimo mese i suoi tassi d’interesse.

Exor (IT0001353140) ha perso il 6,4%, La holding della famiglia Agnelli ha completato il collocamento di 12 milioni di azioni proprie, pari al 4,87% del capitale.

UniCredit (IT0000064854) ha perso il 5,4%. I risultati e il piano strategico, annunciati ieri, non hanno convinto la comunità finanziaria. KBW ha tagliato oggi il suo rating sul titolo da “Outperform” a “Market perform”. Banca Akros ha rivisto inoltre al ribasso le stime di utile per l’istituto, mentre J.P. Morgan ha ridotto il target price €6,10.

Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Eni (IT0003132476) ha perso il 2,8%, Saipem (IT0000068525) il 4,5% e Tenaris (LU0156801721) il 2,1%.

Tod's (IT0003007728) e Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) hanno guadagnato rispettivamente l’1,8% e il 2,9%. Le due società impegnate nel settore dell’abbigliamento hanno annunciato risultati per i primi nove mesi del 2015 che hanno superato le attese del mercato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Yoox Net-a-Porter +2,9 % Exor -6,5 %
Tod's +1,8 % UniCredit -5,5 %
A2A +0,5 % Saipem -4,5 %
Prysmian +0,2 % Unipol -4,1 %
Ansaldo STS -0,2 % CNH Industrial -4,0 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro