Enel, utile in forte crescita nei primi nove mesi, confermati i target

Enel (IT0003128367) ha comunicato oggi che nel primo semestre del 2015 il suo utile netto ordinario è aumentato del 42% a €2,64 miliardi. Il colosso elettrico indica che la migliore gestione operativa, i minori oneri finanziari, minori imposte e rilascio parziale del fondo oneri per smaltimento del combustibile nucleare esausto in Slovacchia, hanno compensato la maggiore incidenza dei minoritari in Endesa (ES0130670112).

L’Ebitda è salito del 4,9% a €12,16 miliardi. Gli analisti avevano previsto €11,55 miliardi. Il margine operativo lordo è aumentato in tutte le aeree, ad eccezione dell’Italia. Enel ha beneficiato inoltre di effetti derivanti da operazioni straordinarie. I ricavi hanno ammontato a circa €56 miliardi, in aumento del 3,6% rispetto ai primi nove mesi del 2014. Le vendite di combustibili, gas e certificati verdi hanno più che compensato le minori vendite di energia elettrica. L’impatto della variazione dei tassi di cambio delle altre valute rispetto all’euro è stato invece negativo per circa €515 milioni.

L’indebitamento finanziario netto è aumentato, rispetto alla fine del 2014, del 5,3% a €39,36 miliardi. Enel spiega che gli effetti positivi generati dalla gestione ordinaria sono stati più che compensati, oltre che dall’effetto dei tassi di cambio, dal fabbisogno connesso agli investimenti del periodo e al pagamento dei dividendi.

L’amministratore delegato Francesco Starace ha confermato i target per il 2015. Enel ha inoltre annunciato l’avvio di una società per la banda larga che utilizzerà le infrastrutture elettriche per la realizzazione di una rete in fibra aperta a tutti gli operatori.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.