Italia, crescita settore terziario stabile a novembre

Italia, crescita settore terziario stabile a novembre
La crescita del settore terziario italiano è rimasta stabile. © Shutterstock

L’indice PMI di Markit/ADACI è rimasto invariato a 53,4 punti. Dato inferiore alle attese degli economisti.

CONDIVIDI

L’indice PMI di Markit/ADACI relativo al settore terziario italiano è rimasto a novembre stabile a 53,4 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a 53,9 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita mentre un valore inferiore indica una contrazione. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Markit/ADACI osserva in una nota che le aziende del settore terziario hanno registrato a novembre il più forte aumento mensile da aprile sia dei nuovi affari che dei livelli occupazionali. “Nel frattempo – aggiungono gli esperti - la più debole crescita dei costi gestionali e l’ulteriore, ma più lento calo delle tariffe applicate, hanno indicato nuovamente l’assenza di pressioni inflazionistiche”.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption