Telecom, per UBS non è più da vendere

Telecom, per UBS non è più da vendere
Il logo di Telecom Italia.

UBS ha alzato il suo rating su Telecom Italia da "Sell" a "Neutral".

CONDIVIDI

UBS ha alzato il suo rating su Telecom Italia (IT0003497168) da “Sell” a “Neutral” ed il target sul prezzo da €0,48 a €1,08.

La banca d’affari svizzera indica in una nota che la speculazione legata ai piani di Vivendi (FR0000127771) e Xavier Neil dovrebbe continuare a sostenere il titolo. UBS si attende inoltre per il 2016 un miglioramento della redditività sul mercato domestico.

Gli analisti osservano tuttavia che l'incertezza sulla struttura dell'azionariato e sulla governance dell’operatore telefonico non consentono una visibilità sufficiente per dare una raccomandazione d’acquisto. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Telecom Italia sale a Piazza Affari dello 0,9% a €1,16.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption