I petroliferi frenano Piazza Affari, FTSE MIB chiude poco sopra la parità

I petroliferi frenano Piazza Affari, FTSE MIB chiude poco sopra la parità
Piazza Affari ha chiuso in lieve rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,1% a 22.037,17 punti. Bene Telecom e Fiat Chrysler.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,1% a 22.037,17 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a 97 punti base.

Piazza Affari ha azzerato i guadagni nelle ultime ore di contrattazione. A pesare sono state le forti perdite dei petroliferi. Eni (IT0003132476) ha perso il 2,5%, Saipem (IT0000068525) il 2,3% e Tenaris (LU0156801721) il 2,2%. Il Brent è sceso oggi ai minimi dal febbraio del 2009 dopo che l’OPEC ha deciso venerdì scorso di lasciare la sua produzione agli attuali livelli.

Il settore dell’abbigliamento è stato anche oggi positivo. Salvatore Ferragamo (IT0004712375) ha guadagnato il 2,9% e Moncler (IT0004965148) l’1,3%.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato il 2,1%. Secondo indiscrezioni di stampa Orange (FR0000133308) avrebbe incaricato due banche d’affari di studiare una possibile acquisizione del rivale italiano.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato l’1,7%. Sergio Marchionne ha confermato durante il fine settimana gli obiettivi per il 2018.

Finmeccanica (IT0003856405) ha guadagnato l’1,6%. Secondo il “Sunday Times” Boeing (US0970231058) avrebbe fatto un’offerta per Westland, costruttore britannico di elicotteri del gruppo AgustaWestland controllato dal gruppo industriale italiano.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Ferragamo +2,9 % Banca MPS -2,8 %
Campari +2,8 % Eni -2,5 %
Buzzi Unicem +2,3 % Saipem -2,3 %
Telecom Italia +2,1 % Tenaris -2,2 %
Azimut +2,0 % Mediaset -1,8 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro