Piazza Affari inizia il 2016 con il piede sbagliato

Piazza Affari inizia il 2016 con il piede sbagliato
Piazza Affari ha chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 3,2% a 20.733,81 punti. Sale lo spread.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha iniziato il 2016 con il piede sbagliato. Il FTSE MIB ha perso il 3,2% a 20.733,81 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a 99 punti base.

Gli indici PMI relativi al settore manifatturiero cinese hanno segnalato un ulteriore indebolimento della seconda economia mondiale. A pesare sono stati inoltre i timori legati alle forti tensioni tra l’Iran e l’Arabia Saudita.

Nel settore del lusso, che è fortemente esposto in Cina, Moncler (IT0004965148) ha perso il 3,6% e Salvatore Ferragamo (IT0004712375) il 5%.

Forti vendite anche sui bancari. Banca MPS (IT0001334587) ha perso il 5,1% e Banca Mediolanum (IT0004776628) il 4,9%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Unica nota positiva della giornata è stata Ferrari (NL0011585146). Il titolo della Rossa ha guadagnato nel suo primo giorno di contrattazione a Piazza Affari lo 0,5%.

Migliori Peggiori
Ferrari +0,5 % Yoox Net-a-Porter -7,1 %
Snam -0,1 % CNH Industrial -5,8 %
Italcementi -0,4 % Banca MPS -5,1 %
Terna -0,8 % Ferragamo -5,0 %
Tenaris -1,3 % Banca Mediolanum -4,9 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption