Italia: Il settore terziario accelera, massimi da marzo 2010

Italia: Il settore terziario accelera, massimi da marzo 2010
La crescita del settore terziario italiano ha accelerato. © Shutterstock

L’indice PMI di Markit/ADACI è salito a dicembre a 55,3 punti.

CONDIVIDI

L’indice PMI di Markit/ADACI relativo al settore terziario italiano è salito a dicembre, rispetto a novembre, da 53,4 a 55,3 punti. Si tratta del più alto livello da marzo 2010. Gli economisti avevano previsto un lieve aumento a 53,8 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Markit/ADACI osserva in una nota che le imprese del settore terziario italiano hanno segnato un andamento in crescita per la fine dell’anno, con l’attività totale e l’afflusso dei nuovi ordini entrambi in crescita a tassi più veloci. Inoltre, il tasso occupazionale è aumentato al valore massimo su otto mesi, supportato da un migliorato clima di fiducia per l’attività di qui ad un anno. Sono calate marginalmente le tariffe applicate, nonostante i costi gestionali affrontati dalle imprese siano aumentati ad un tasso più veloce.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro